Archivio mensile:ottobre 2020

ASSEMBLEA ELETTIVA PROVINCIALE QUADRIENNIO 2021-2024

Convocazione Assemblea Elettiva Ordinaria Provinciale – Quadriennio Olimpico 2021/2024

Il Presidente  del Comitato Provinciale FCI di Milano

CONVOCA

l’Assemblea Elettiva Ordinaria Provinciale – Quadriennio Olimpico 2021/2024 – per il  giorno 29 Novembre con inizio alle ore  7:00 in prima convocazione, alle ore 9:30 in seconda convocazione, presso la Sala Consigliare del Comune di Abbiategrasso – Piazza Castello – Abbiategrasso (MI)

ORDINE DEL GIORNO

  • Nomina degli Organi Assembleari e della Commissione di Scrutinio
  • Eventuale discussione e ammissione, caso per caso, di Delegati esclusi e segnalati dalla CVP
  • Elezione dei Delegati all’Assemblea Nazionale in rappresentanza degli Affiliati.
  • Votazione dei Delegati all’Assemblea Nazionale in rappresentanza degli Atleti e dei Tecnici.
  • Approvazione della relazione sulla gestione del Comitato, presentata dal Presidente uscente
  • Elezione del Presidente del Comitato Provinciale
  • Elezione di n. 4 Consiglieri Provinciali.

L’Assemblea Elettiva Ordinaria si intenderà validamente costituita in prima convocazione con la presenza del 50%  degli aventi diritto a voto, ed in seconda convocazione con la presenza di  un terzo degli aventi diritto al voto.

Comunica che sono stati nominati quali componenti la  Commissione Verifica Poteri i sotto riportati soggetti:

Componenti effettivi della C.V.P. :

  •  Gianmaria Casana  nella qualità di Presidente
  • Gaia Iorio                  nella qualità di Segretario
  • Alessandro Arrara   componente
  • Giuseppe Alberti      componente
  • Matteo Bonati          componente

Componenti supplenti della C.V.P. :

  • Marco Genovese
  • Chiara Arrara

La Commissione Verifica Poteri, così come costituita, si insedierà per l’assolvimento dei propri compiti presso la Sala Consigliare del Comune di Abbiategrasso – Piazza Castello – Abbiategrasso (MI)  nel giorno:

29 Novembre dalle ore 8:30 alle ore 9:30

Nel rispetto di quanto stabilito dalla normativa vigente in materia, si definiscono qui di seguito i termini e le modalità di presentazione delle candidature, nonché i termini e le modalità di inoltro delle deleghe  vincolanti per l’esercizio di voto:

 Candidature

A) Candidature per l’elezione di Delegato in rappresentanza degli Affiliati, degli Atleti e dei Tecnici all’Assemblea Nazionale

Non possono ricoprire l’incarico di Delegati all’Assemblea Nazionale i componenti in carica del Consiglio Federale, degli Organi di Giustizia e Disciplina Nazionali e Regionali, del Collegio dei Revisori dei Conti ed i Presidenti dei Comitati Regionali ed i candidati alle cariche elettive nazionali.

La candidatura a  delegato può essere presentata per una sola delle tre componenti Affiliati, Atleti e Tecnici.

Per la candidatura di Delegato in rappresentanza degli Affiliati all’Assemblea Nazionale:

Ogni Affiliato potrà proporre un solo nominativo facente parte del proprio direttivo Societario.

La domanda di candidatura dovrà essere debitamente sottoscritta dall’interessato, dal Presidente o dal Vicepresidente dell’Affiliato.

Essa deve essere inviata entro il decimo giorno antecedente la data di svolgimento dell’Assemblea con lettera raccomandata o PEC, cioè entro le ore 7:00 del giorno Giovedì 19 Novembre 2020, a mezzo raccomandata a questo Comitato Provinciale  di Milano, Via Piranesi 46, 20137 Milano  o PEC (milano.federciclismo@k-postacertificata.it) e a mezzo raccomandata al Comitato Regionale Lombardo, Via Piranesi 46, 20137 Milano  o PEC lombardia.federciclismo@k-postacertificata.it, pena la loro irricevibilità. Esse potranno essere anticipate anche a mezzo e-mail (milano@federciclismo.it) e a (lombardia@federciclismo.it), allegando le ricevute delle raccomandate inviate a questo Comitato Provinciale ed al Comitato Regionale,   attestanti  l’avvenuta spedizione delle stesse nei termini previsti.

Inoltre, essa dovrà contenere:

  1. a)   i dati anagrafici completi;
  2. b) la dichiarazione di essere a conoscenza di quanto disposto dall’art. 9 – punto 7  e di essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. 31) dello Statuto Federale, interpretato in conformità con la decisione Corte Federale n. 10/2012 di cui al Comunicato n. 4 del 5.10.2012, ovvero essere tesserati alla FCI al momento della candidatura ed esserlo stati per almeno due anni nell’ultimo decennio;
  3. c) la dichiarazione di essere tesserato alla FCI per l’anno di svolgimento dell’Assemblea

Per la candidatura di Delegato in rappresentanza degli Atleti e dei Tecnici all’Assemblea Nazionale:

Così come previsto dalla normativa vigente, il Comitato Regionale FCI Lombardo, renderà noto con comunicato ufficiale  il termine di scadenza e le modalità per la presentazione delle candidature per l’elezione a Delegato in rappresentanza degli Atleti e dei   Tecnici all’Assemblea Nazionale, che corrisponderà al decimo giorno antecedente la data della prima Assemblea Provinciale che si svolge nella regione.

B) Candidature a Presidente Provinciale ed a Consigliere Provinciale

Tutte le candidature sono presentate a titolo individuale, è consentita la presentazione di una sola candidatura ed i candidati devono essere in possesso della tessera federale valida per l’anno di svolgimento dell’Assemblea Elettiva.

Le domande dovranno pervenire almeno dieci giorni prima dello svolgimento dell’Assemblea Elettiva, cioè entro le ore 7:00 del giorno Giovedì 19 Novembre 2020, a mezzo raccomandata a questo Comitato Provinciale  di Milano, Via Piranesi 46, 20137 Milano  o PEC (milano.federciclismo@k-postacertificata.it) e a mezzo raccomandata al Comitato Regionale Lombardo, Via Piranesi 46, 20137 Milano  o PEC lombardia.federciclismo@k-postacertificata.it, pena la loro irricevibilità. Esse potranno essere anticipate anche a mezzo e-mail (milano@federciclismo.it) e a (lombardia@federciclismo.it), allegando le ricevute delle raccomandate inviate a questo Comitato Provinciale ed al Comitato Regionale,   attestanti  l’avvenuta spedizione delle stesse nei termini previsti.

E’ possibile presentare la propria candidatura con Raccomandata a Mano direttamente presso il Comitato Provinciale ed al Comitato Regionale, e queste saranno ritenute valide solo se risultanti  protocollate, timbrate e firmate dal Comitato ricevente con l’indicazione dell’orario di presa in carico delle stesse.

Le domande di candidatura  dovranno contenere:

  1. a) i dati anagrafici completi;
  2. b) l’indicazione della carica elettiva per la quale è posta la candidatura;
  3. c) la dichiarazione di non trovarsi in alcuno dei motivi di incompatibilità sanciti dall’art. 30) e di essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. 31) dello Statuto Federale, interpretato in conformità con la decisione Corte Federale n. 10/2012 di cui al Comunicato n. 4 del 5.10.2012, ovvero essere tesserati alla FCI al momento della candidatura ed esserlo stati per almeno due anni nell’ultimo decennio;
  4. d) la dichiarazione di essere tesserato alla FCI per l’anno di svolgimento dell’Assemblea

Le candidature saranno resi pubbliche cinque giorni prima dell’Assemblea sul sito federale, Organo Ufficiale FCI con link diretto dalla homepage (art. 32, punto 2 dello Statuto Federale).

 

Ai sensi dell’art. 32 – comma 2 – dello Statuto Federale, avverso le candidature è ammessa impugnazione da parte della Procura federale ed, avverso al rigetto della propria candidatura, da parte di coloro che siano stati esclusi. l’impugnazione è proposta a pena di inammissibilità entro sette giorni dalla pubblicazione sul sito internet federale

Deleghe

Le deleghe devono pervenire entro le ore 7:00 del giorno Giovedì 26 Novembre 2020 redatte per iscritto in duplice copia su carta intestata della società sportiva delegante, redatta a firma autografa del Presidente della stessa, a sua firma autografa, o in caso di suo temporaneo impedimento dal Vice Presidente, sul modello allegato alla convocazione e contenere a pena di inammissibilità:

–           le generalità e la copia del documento del legale rappresentante della stessa;

–           la denominazione dell’associazione o della società sportiva delegata nonché le generalità del legale rappresentante della stessa (art. 12 – punto 2 dello Statuto Federale).

Il Presidente che rappresenterà direttamente la Società avente diritto a voto deve far pervenire la propria dichiarazione nei modi e nei tempi di seguito indicati:

–    dovrà essere redatta in duplice copia;

–    una copia dovrà pervenire presso il Comitato Provinciale FCI almeno tre giorni prima dello svolgimento dell’Assemblea Elettiva.

E’ tuttavia consentito l’utilizzo dell’e-mail o PEC, purchè alla copia così trasmessa sia dato seguito all’invio del documento in originale;

–    una copia dovrà essere presentata alla Commissione Verifica Poteri il giorno dell’Assemblea.

Il Presidente della Società avente diritto a voto può rilasciare delega a favore di un componente del Consiglio Direttivo nei modi e nei tempi di seguito indicati:

–    dovrà essere redatta in duplice copia;

–    una copia dovrà pervenire presso il Comitato Provinciale FCI almeno tre giorni prima dello svolgimento dell’Assemblea Elettiva.

 E’ tuttavia consentito l’utilizzo dell’e-mail o PEC, purchè alla copia così trasmessa sia dato seguito all’invio del documento in originale;

–    una copia dovrà essere presentata alla Commissione Verifica Poteri il giorno dell’Assemblea da colui che rappresenterà per delega la Società.

 

Non sono ammesse deleghe aggiuntive.

Al Vice Presidente della Società avente diritto a voto non è permesso autodelegarsi.

La presente sarà  pubblicata sul sito federale, Organo Ufficiale della FCI.

Tutte le fasi relative alle istruttorie sopra descritte, inerenti all’Assemblea Elettiva Straordinaria, saranno espletate nel pieno rispetto del G.D.P.R. – Regolamento Generale Protezione Dati 2016/679.

Per tutto quanto non espressamente indicato e comunicato con la presente, si rimanda a quanto stabilito dal Regolamento Organico e dallo Statuto Federale.

Il Presidente

Autodichiarazione COVID

provinciale_delega_Presidente_altro_componente del proprio direttivo

provinciale_delega_Presidente_diretta provinciale_modulo_candidatura_Consigliere

provinciale_modulo_candidatura_Delegato affiliati

provinciale_modulo_candidatura_Presidente

Ringraziamenti, Premiazioni ed Elezioni prossimo quadriennio

Questa travagliata stagione, compressa ma intensa, sta volgendo al termine. Speriamo che il meteo permetta di completare le ultime gare a partire da quella in pista al Velodromo Vigorelli questo sabato 17 Ottobre.
La situazione pandemica che stiamo vivendo ha reso complicata l’organizzazione, chiedendo sforzi ulteriori alle società che hanno permesso la riuscita delle gare in piena sicurezza e senza contagi.
E’ per questo che vogliamo ringraziare tutte le società, dai Giovanissimi ai Master, che hanno comunque organizzato soddisfacendo la voglia di fare sport e competere a tutti i livelli di età. E vogliamo anche ringraziare tutte le società che hanno partecipato con i propri atleti così non vanificando gli sforzi organizzativi.
Siamo così riusciti a mantenere anche per quest’anno i Campionati Provinciali e gli atleti delle nostre società si sono ben comportati sia nei Campionati Italiani che in quelli Regionali, portando a casa importanti titoli.
Stiamo cercando di organizzare le consuete premiazioni Provinciali di fine anno, in piena sicurezza e rispettando tutti i protocolli: le probabili date potrebbero essere il 15 o il 22 Novembre. Vi aggiorneremo in merito.
Con la definizione della data delle Elezioni Nazionali in Febbraio, a ritroso si stanno definendo le date per quelle Regionali e Provinciali: vi anticipiamo che quelle del nuovo Comitato Provinciale saranno effettuate il 29 Novembre. Vi terremo aggiornati sulla sede ed invieremo i documenti necessari per le candidature non appena la Commissione Elettorale Nazionale le emetterà.
E come si dice, “stay tuned”, state sintonizzati.

AVIS HA BISOGNO DI DONATORI – TRA BREVE LA DOMANDA DI SANGUE SUPERERA’ L’OFFERTA

Carissime società Milanesi, 

come a molte di voi è noto, il Comitato Provinciale di Milano ha siglato da alcuni anni un accordo di cooperazione con AVIS Comunale di Milano al fine di sviluppare la promozione alla donazione di sangue. A tal proposito,  nel tentativo di meglio focalizzare l’obiettivo, vi  alleghiamo alcune slide – ottenute da  Avis Provinciale di Milano -che mostrano una situazione che si sta complicando di anno in anno.  

In Lombardia viene donato circa un quarto di tutto il sangue raccolto in Italia. La Provincia di Milano è la prima contribuente con quasi il 20% di tutte le donazioni in Lombardia. (ndr: questi dati sono stati tratti dal bilancio sociale 2018 di Avis Lombardia liberamente accessibile a chiunque dal sito istituzionale) 

Le nascite in Italia continuano a diminuire mentre la speranza di vita si sta innalzando, questo significa sicuramente un maggior bisogno di sangue negli anni a venire.  

Purtroppo le donazioni stanno diminuendo , la composizione numerica  delle fasce di età giovanile  che potrebbero contribuire è estremamente bassa se solo rapportata a inizio 2000, le unità di sangue di  gruppo sanguigno  universale sono insufficienti.  

Le proiezioni indicano   a breve il livello di break-even domanda-offerta, per cui le unità di sangue  a disposizione non saranno più sufficienti e il ricorso all’importazione  diventerà l’unica strada percorribile a meno di un’inversione di tendenza.  

Le considerazioni proposte sono per aiutarci a focalizzare il problema e per migliorare ancora di più la veicolazione del  messaggio ai  soci ricordando loro che la donazione AVIS permette di fatto di ottenere un monitoraggio periodico della salute del donatore attraverso le analisi del sangue e la visita medica in concomitanza con la  donazione.  

Il sangue umano è un prodotto naturale, non riproducibile artificialmente e indispensabile alla vita. Indispensabile nei servizi di primo soccorso, in chirurgia nella cura di alcune malattie tra le quali quelle oncologiche e nei trapianti. Pensa di essere tu al loro posto. Ama il prossimo tuo come tuo figlio, dai una mano a chi ne ha bisogno e dona!”  

Ci auspichiamo che inviate la mail ai vostro soci ed atleti ed allo stesso tempo Inoltriamo questa comunicazione anche agli altri Comitati affinchè ne facciano uso verso le altre società lombarde, sperando che dagli oltre 20’000 tesserati anche una minima percentuale di nuove donazioni possa fare la differenza

Statistica AVIS Donazioni Sangue