Archivio mensile:novembre 2020

CANDIDATI ASSEMBLEA ELETTIVA PROVINCIALE

La Commissione Elettorale Nazionale, visti gli artt. 31 e 9 – comma 7 – dello Statuto Federale tenuto conto delle risultanze delle verifiche condotte per il tramite degli uffici federali relativamente a tesseramenti, affiliazioni, diritto al voto, partecipazione a gare, casellario giudiziale, nei relativi archivi, per quanto qui di occorrenza;

ha valutato ammissibili

le seguenti candidature pervenute nel rispetto dei termini e delle modalità previsti dalla normativa vigente:

per  la  carica  di  Delegato  in  rappresentanza  degli  Affiliati  all’Assemblea  Elettiva Ordinaria Nazionale –  Quadriennio Olimpico 2021/2024

  • BRAMATI THOMAS
  • CACCIAMANI PIETRO GIUSEPPE
  • MANDONICO TERESIO VITALE
  • PURICELLI FABIO
  • VIDALI LUIGI FELICE
  • ZINI ALFREDO
  • FAVOINO ROMANO

per la carica di Presidente del Comitato Provinciale FCI Milano

  • ARRARA LUCA

per la carica di Consigliere del Comitato Provinciale FCI   Milano

  • BROGGI DAVIDE
  • MANDONICO TERESIO VITALE
  • RESTELLI GIOVANNI
  • VIDALI LUIGI FELICE

CERTIFICAZIONI PER SPOSTAMENTI ASSEMBLEE ZONE ROSSE

Di seguito alleghiamo i documenti (alcuni dovranno essere compilati) che dovranno accompagnare l’elettore durante il suo spostamento:
Sono 5 (per ora):
- Lettera del Presidente del CONI Malagò
- Risposta del Dipartimento dello Sport che conferma lo svolgimento delle Assemblee Elettive nella forma classica (in loco)
- Dichiarazione Spostamenti per Assemblee su carta intestata del Comitato Provinciale (da compilare)
- Autocertificazione come da DPCM (da compilare)
- Autodichiarazione COVID (da compilare e consegnare all’ingresso della sala dell’Assemblea)
Ovviamente anche gli originali dei documenti per la Verifica Poteri secondo quanto riportato nella lettera di Convocazione.
Abbiamo scritto “per ora” in quanto successivamente all’invio della Lettera del Presidente Malagò al Dipartimento dello Sport c’è stata la Lettera del Presidente Di Rocco ai Ministeri a cui non è stato ancora risposto, e qualora lo fosse crediamo sarà in linea e/o richiamerà quanto già risposto dal Dipartimento.

Sostegno all’attività: accreditati alle Società i contributi 2020

ROMA - Il 4 novembre la Federazione Ciclistica Italiana ha concluso la procedura di attribuzione dei rimborsi alle società secondo le modalità previste dal Consiglio federale nell’ambito dei provvedimenti a sostegno dell’attività sportiva e per contrastare la crisi derivante dalla pandemia. Pertanto già da qualche giorno le Società visualizzano nel proprio estratto conto le somme ricevute con specifiche causali che fanno riferimento alle indicazioni emanate dal Consiglio.

In particolare ricordiamo che il Consiglio federale, già in primavera, ha deliberato contribuiti per circa 2 milioni di euro per il sostegno di tre settori fondamentali: l’affiliazione, il tesseramento e l’organizzazione delle gare.

Per quanto riguarda l’affiliazione, il Consiglio ha riconosciuto alle Affiliate il 50% della quota versata per la stagione 2020. Tale importo, accreditato il 4 novembre a tutte le società, può essere utilizzato solo per affiliazioni 2021, purché la suddetta affiliazione venga rinnovata entro il 28 febbraio 2021. Il costo dell’affiliazione 2021, inoltre, in via eccezionale sarà ridotto del 50% per tutte le società, anche le nuove affiliazioni.

Per quanto riguarda il tesseramento, la FCI ha previsto due linee di intervento: un contributo del 25% della quota versata per i tesseramenti ed un bonus di 10 euro per ciascun atleta delle categorie PG, Giovanissimi, Esordienti, Allievi, Juniores, Under23 e Elite s.c. (M/F) tesserato nel 2020. Anche in questo caso la somma spettante a ciascuna società è stata accreditata il 4 novembre. “Il bonus di 10 euro, – ha ricordato il vice presidente Michele Gamba in occasione della presentazione dei provvedimenti – è un intervento per favorire il tesseramento delle categorie giovanili e agonistiche che si aggiunge al contributo del 25%”.

Nel dettaglio le somme erogate il 4 novembre sono:
– € 458.470 per rimborso affiliazioni;
– € 958 050 per rimborso tesseramenti (comprensivo dei 10 euro a tesserato nelle categorie previste di cui sopra);
– € 63.290 per contributo del 20% per l’organizzazione gare. In questo caso le gare considerate sono tutte quelle svolte dal 1 luglio al 31 ottobre. Per il periodo 1 novembre – 31 dicembre la Federazione provvederà con un secondo accredito a gennaio. Riguardo questa voce va ricordato che all’importo di oltre 60mila euro vanno vanno aggiunti anche gli oltre 320.000 euro già riconosciuti alle società organizzatrici e che sono andati a favore del mancato versamento delle tasse tecniche 2020.

Ricordiamo che tutti i contributi sono usufruibili solo per l’attività di affiliazione e tesseramento nel 2021 e quindi non monetizzabili. Per maggiori info: amministrazione@federciclismo.it.